Dove vai, se il tour virtuale dell’immobile non ce l’hai?!

Posto il fatto che, a mio modesto avviso, NESSUN tour virtuale potrà mai sostituire la visita in carne ed ossa di un immobile, è comunque innegabile che la sua istituzione e il suo affiancamento alle foto che compongono l’annuncio di vendita, comporti innumerevoli vantaggi, lato acquirente e lato venditore. L’acquirente può infatti visitare l’immobile senza la necessità di spostarsi dal suo divano, e può concentrare la sua attenzione su ciò che ritiene importante e decisivo per una scelta finale.